Chi sono?

Nunzio Citro nasce a Fisciano (SA) nel 19..5. Si diploma all'Istituto Tecnico Industriale Statale G.Galilei di Salerno acquisendo il titolo di perito tecnico industriale indirizzo Elettronica.

Successivamente si laurea in Ingegneria Elettronica presso l'Università degli Studi di Salerno, discutendo una tesi in "Calcolo veloce di campi elettromagnetici in geometrie 2D inomogenee e dissipative per l’ipertermia a microonde.

Nel 2002 consegue il Master Universitario in Tecnologie del Software di II Livello presso l'Università del Sannio in Benevento.

Nel 2009 riceve il titolo di Ph.D in ingegneria dell'informazione con una tesi in bioingegneria "Modellistica circuitale di cellule biologiche soggette a campi elettrici impulsivi".

 

Home

Benvenuti nella pagina personale di

 

Nunzio C., Ingegnere/Docente.

 

  • Fedeltà coniugale,
  • frequentazioni dei diversi ceti sociali,
  • solvibilità dei vostri creditori,
  • affidabilità dei miei principi morali e sociali.

Discrezione e professionalità al vostro servizio.

Durante la mia decennale carriera ho affrontato tra l'altro il problema dell'IPERTERMIA che si presenta sia per la determinazione dei livelli di rischio causato dall’esposizione voluta o accidentale ai campi elettromagnetici, sia per l’ottimizzazione dell’ipertermia a microonde in terapie oncologiche. L’ipertermia è stata proposta negli ultimi anni come un’efficiente terapia ancillare di alcune neoplasie. L’efficacia del metodo si basa sul fenomeno di termo labilità che caratterizza le cellule neoplastiche. Somministrando calore, il tessuto tumorale si riscalda di più di quello circostante sano, a causa della differente vascolarizzazione. Questo permette la distruzione selettiva delle cellule mutate. Affinché la procedura sia efficace, occorre che la temperatura non superi la soglia del danno termico del tessuto sano, e sia al di sopra di una seconda soglia detta di (termo-tolleranza) all’interno della regione tumorale.

Ultimamente mi sto occupando di modellizzazione di strutture cellulari soggette a campi elettrici a bassa frequenza: nello specifico mi occupo dello studio dell'interazione tra campi elettrici impulsivi e cellule biologiche con particolare riferimento ai modelli circuitali della membrana cellulare e al fenomeno dell'ELETTROPORAZIONE che interessa le membrane cellulari.

Ulteriori e più dettagliate informazioni nelle sezioni interne del sito.

.